FIRST YACHT 53
MAR SAILING
Felice connubio di linee classiche e moderne caratterizzato da una prua dritta e sottile che offre comunque ampi spazi a prua, e un baglio di 5 m molto appoppato. Il First Yacht 53 mostra fin da subito un ottimo comportamento marino. Il pozzetto è stato attentamente studiato affinché nulla ostacoli il passaggio verso prua: manovre vicino alla doppia timoneria con un comodo accesso ai passavanti. Spazio interamente dedicato al relax vicino al tambuccio. La tuga slanciata conferisce uno stile raffinato, la coperta flush un look moderno. Grazie al potente piano velico perfettamente manovrabile con equipaggio ridotto, un albero e un’attrezzatura di alta gamma, il First Yacht 53 marca una nuova era.
DESIGN ESTERNO
DESIGN INTERNO
E’ il grande ritorno del legno lamellare, materiali nobili e finiture di pregio, su un fondo di paratie laccate e pagliolati in teck per gli interni del First Yacht 53 che non punta ad un design troppo moderno. Antirollio e tientibene nonchè diversi stivaggi ben pensati, completano l’allestimento che dispone di tre cabine doppie e due bagni. La principale innovazione risiede nell’angolo salotto/relax dotato di un divano con tavolino basso, separato dalla zona cucina dotata di un tavolo per mangiare. L’insieme è luminoso, areato e comunica facilmente con l’esterno tramite una discesa facile e intuitiva.
FIRST 27
Ispirato dall’esperienza di skipper del suo architetto, il First 27 disegnato da Sam Manuard sembra fatto apposta per la crociera d’altura: carena a spigolo che corre fino alla poppa, murate verticali, ampia larghezza al galleggiamento e doppio timone denotano una barca sportiva e robusta. La forma della carena, il sartiame in carbonio e la chiglia profonda in piombo assicurano una stabilità eccellente. Con il 50% del peso nella chiglia, è una barca a vela potente. Spazioso e confortevole, il pozzetto offre due punta piedi che coprono tutta la larghezza. Grazie alla chiglia retrattile tramite un verricello, il First 27 può essere facilmente trainato.
DESIGN ESTERNO
DESIGN INTERNO
Grazie ai suoi allestimenti funzionali, il First 27 si presta perfettamente a crociere di qualche giorno con un equipaggio di 4 persone. La cabina di prua offre un’ampia cuccetta doppia mentre due cuccette possono essere nascoste sotto il pozzetto e raddoppiare in questo modo la lunghezza dei divanetti del quadrato. Decisamente moderno per la sobrietà dello stile, l’interno conquista anche per l’intelligenza di numerosi dettagli: porte pieghevoli con chiusura a calamita, stipetti che possono essere utilizzati come valigie per imbarcare/sbarcare gli effetti personali, grande tavolo con comodo posto per i piedi, gradini della discesa con alloggiamenti e un vano in basso che può essere predisposto ed utilizzato come frigorifero…
FIRST 24
Performante e raffinato, il First 24 disegnato da Sam Manuard presenta una carena a spigolo estremamente moderna. Le manovre essenziali arrivano al piano posizionato sulla discesa e due winch collegati a degli stopper facilitano tutte le regolazioni. Particolarmente performante con vento leggero o moderato, il First 24 naviga facilmente e serenamente a 15 nodi. Accessibile da due passauomo, l’ampio vano integrato nel fondo del pozzetto, accoglie i parabordi e un piccolo motore termico o elettrico.
DESIGN ESTERNO
DESIGN INTERNO
Sotto la coperta, gli interni spaziosi privi di pareti divisorie del First 24 offrono un’ampia cuccetta doppia verso prua e cuccette singole da entrambi i lati del gavone di chiglia. Un sistema funzionale di cuscini permette di unire le due cuccette singole in un materasso a due posti. Trasportabile in una borsa, il tavolo può essere istallato all’interno o nel pozzetto e può essere tolto per alleggerire la barca in regata. Un angolo cottura fornelli/frigo, wc chimici ed un pack elettronico abbinato a pannelli solari permettono di rendere la barca autonoma.
FIRST 18
La sua ampia e moderna carena a spigolo anticipa ciò che può offrire: qualunque sia il programma, velocità e sensazioni s’invitano a bordo del First 18. Forte di questa carena planante e stabile allo stesso tempo, del sartiame estremamente performante e del peso leggero, il First 18 riesce a sfruttare il minimo soffio di vento per raggiungere ottime velocità! Sicuro in andatura di bolina, rimane perfettamente a suo agio quando il vento diventa più forte. Omologato per quattro persone, il First 18 si manovra facilmente a due o da soli, anche sotto spi. La chiglia retrattile permette di avvicinarsi alla spiaggia in tutta libertà.
DESIGN ESTERNO
DESIGN INTERNO
Per la crociera costiera, il First 18 accoglie sotto la tuga ampi volumi abitabili per un’imbarcazione di quelle dimensioni. Accessibile tramite una comoda discesa, la cabina offre una cuccetta doppia su una lunghezza di 2,20 m. e alloggiamenti funzionali. Un tendalino di pozzetto completa i posti letto in bivacco
FIRST 14
Disegnata da Sam Manuard, la carena planante del First 14 ricerca il miglior compromesso tra stabilità e velocità. Il doppio gavone di deriva permette di navigare in solitaria senza il fiocco (deriva appoppata e sartiame Cat) o in due (deriva spostata verso prua e gioco delle tre vele). Grazie al piano velico che può variare da 8,5 a 21 ,5 m2, il First 14 moltiplica le possibilità e si adatta a tutti i livelli di utilizzo. Creato per equipaggi di dimensioni e peso diverso, il pozzetto aumenta le possibilità di seduta: sul bordo lungo, il confort è di casa. Grazie al suo gioco di rotelle a scomparsa, il First 14 afferma, fin nei minimi dettagli, il suo obiettivo: semplificare all’estremo la pratica della vela.
DESIGN
SELEZIOMIAMO E PREPARIAMO LE MIGLIORI IMBARCAZIONI
MAR SAILING
FIRST YACHT 53
MAR SAILING
Felice connubio di linee classiche e moderne caratterizzato da una prua dritta e sottile che offre comunque ampi spazi a prua, e un baglio di 5 m molto appoppato. Il First Yacht 53 mostra fin da subito un ottimo comportamento marino. Il pozzetto è stato attentamente studiato affinché nulla ostacoli il passaggio verso prua: manovre vicino alla doppia timoneria con un comodo accesso ai passavanti. Spazio interamente dedicato al relax vicino al tambuccio. La tuga slanciata conferisce uno stile raffinato, la coperta flush un look moderno. Grazie al potente piano velico perfettamente manovrabile con equipaggio ridotto, un albero e un’attrezzatura di alta gamma, il First Yacht 53 marca una nuova era.
DESIGN ESTERNO
DESIGN INTERNO
E’ il grande ritorno del legno lamellare, materiali nobili e finiture di pregio, su un fondo di paratie laccate e pagliolati in teck per gli interni del First Yacht 53 che non punta ad un design troppo moderno. Antirollio e tientibene nonchè diversi stivaggi ben pensati, completano l’allestimento che dispone di tre cabine doppie e due bagni. La principale innovazione risiede nell’angolo salotto/relax dotato di un divano con tavolino basso, separato dalla zona cucina dotata di un tavolo per mangiare. L’insieme è luminoso, areato e comunica facilmente con l’esterno tramite una discesa facile e intuitiva.
FIRST 27
Ispirato dall’esperienza di skipper del suo architetto, il First 27 disegnato da Sam Manuard sembra fatto apposta per la crociera d’altura: carena a spigolo che corre fino alla poppa, murate verticali, ampia larghezza al galleggiamento e doppio timone denotano una barca sportiva e robusta. La forma della carena, il sartiame in carbonio e la chiglia profonda in piombo assicurano una stabilità eccellente. Con il 50% del peso nella chiglia, è una barca a vela potente. Spazioso e confortevole, il pozzetto offre due punta piedi che coprono tutta la larghezza. Grazie alla chiglia retrattile tramite un verricello, il First 27 può essere facilmente trainato.
DESIGN ESTERNO
DESIGN INTERNO
Grazie ai suoi allestimenti funzionali, il First 27 si presta perfettamente a crociere di qualche giorno con un equipaggio di 4 persone. La cabina di prua offre un’ampia cuccetta doppia mentre due cuccette possono essere nascoste sotto il pozzetto e raddoppiare in questo modo la lunghezza dei divanetti del quadrato. Decisamente moderno per la sobrietà dello stile, l’interno conquista anche per l’intelligenza di numerosi dettagli: porte pieghevoli con chiusura a calamita, stipetti che possono essere utilizzati come valigie per imbarcare/sbarcare gli effetti personali, grande tavolo con comodo posto per i piedi, gradini della discesa con alloggiamenti e un vano in basso che può essere predisposto ed utilizzato come frigorifero…
FIRST 24
Performante e raffinato, il First 24 disegnato da Sam Manuard presenta una carena a spigolo estremamente moderna. Le manovre essenziali arrivano al piano posizionato sulla discesa e due winch collegati a degli stopper facilitano tutte le regolazioni. Particolarmente performante con vento leggero o moderato, il First 24 naviga facilmente e serenamente a 15 nodi. Accessibile da due passauomo, l’ampio vano integrato nel fondo del pozzetto, accoglie i parabordi e un piccolo motore termico o elettrico.
DESIGN ESTERNO
DESIGN INTERNO
Sotto la coperta, gli interni spaziosi privi di pareti divisorie del First 24 offrono un’ampia cuccetta doppia verso prua e cuccette singole da entrambi i lati del gavone di chiglia. Un sistema funzionale di cuscini permette di unire le due cuccette singole in un materasso a due posti. Trasportabile in una borsa, il tavolo può essere istallato all’interno o nel pozzetto e può essere tolto per alleggerire la barca in regata. Un angolo cottura fornelli/frigo, wc chimici ed un pack elettronico abbinato a pannelli solari permettono di rendere la barca autonoma.
FIRST 18
La sua ampia e moderna carena a spigolo anticipa ciò che può offrire: qualunque sia il programma, velocità e sensazioni s’invitano a bordo del First 18. Forte di questa carena planante e stabile allo stesso tempo, del sartiame estremamente performante e del peso leggero, il First 18 riesce a sfruttare il minimo soffio di vento per raggiungere ottime velocità! Sicuro in andatura di bolina, rimane perfettamente a suo agio quando il vento diventa più forte. Omologato per quattro persone, il First 18 si manovra facilmente a due o da soli, anche sotto spi. La chiglia retrattile permette di avvicinarsi alla spiaggia in tutta libertà.
DESIGN ESTERNO
DESIGN INTERNO
Per la crociera costiera, il First 18 accoglie sotto la tuga ampi volumi abitabili per un’imbarcazione di quelle dimensioni. Accessibile tramite una comoda discesa, la cabina offre una cuccetta doppia su una lunghezza di 2,20 m. e alloggiamenti funzionali. Un tendalino di pozzetto completa i posti letto in bivacco
FIRST 14
Disegnata da Sam Manuard, la carena planante del First 14 ricerca il miglior compromesso tra stabilità e velocità. Il doppio gavone di deriva permette di navigare in solitaria senza il fiocco (deriva appoppata e sartiame Cat) o in due (deriva spostata verso prua e gioco delle tre vele). Grazie al piano velico che può variare da 8,5 a 21 ,5 m2, il First 14 moltiplica le possibilità e si adatta a tutti i livelli di utilizzo. Creato per equipaggi di dimensioni e peso diverso, il pozzetto aumenta le possibilità di seduta: sul bordo lungo, il confort è di casa. Grazie al suo gioco di rotelle a scomparsa, il First 14 afferma, fin nei minimi dettagli, il suo obiettivo: semplificare all’estremo la pratica della vela.
DESIGN
SELEZIONIAMO E PREPARIAMO LE MIGLIORI IMBARCAZIONI
MAR SAILING
© Copyright 2020 MAR S.R.L. Via Marinara n.77 48122 Marina di Ravenna P.iva e C.F. 02494170398
© Copyright 2020 MAR S.R.L. Privacy&Cookie | Service e Assistenza | Contatti
MAR S.R.L. Via Marinara n.77 48122 Marina di Ravenna P.iva e C.F. 02494170398